COS’È IL PROGETTO POLICORO?

Il Progetto Policoro è un progetto organico della Chiesa italiana che tenta di dare una risposta concreta al problema della disoccupazione in Italia. 

Il progetto prende nome dalla città in Provincia  di Matera, in cui si svolse l’incontro generativo, il 14 dicembre del 1995, voluto da don Mario Operti, allora direttore dell’Ufficio nazionale per i Problemi Sociali e il Lavoro, insieme ai direttori della Caritas e del Servizio nazionale per la Pastorale Giovanile. Si configura quindi come un progetto di pastorale integrata promosso dai tre uffici di riferimento. 

Attraverso il Progetto, si sono attivate varie iniziative di formazione per una nuova cultura del lavoro, promuovendo e sostenendo l’imprenditorialità giovanile in un’ottica di sussidiarietà, solidarietà e legalità, secondo i principi della Dottrina Sociale della Chiesa, per uno sviluppo umano integrale.

La sua mission è rappresentata da tre parole evocative: #Giovani, #Vangelo e #Lavoro.

COSA FACCIAMO?

Il Progetto coinvolge i tre direttori diocesani e la figura dell’Animatore di Comunità, giovane protagonista del servizio che partecipa ad un percorso triennale di formazione a vari livelli (regionale, interregionale e nazionale) e si impegna in attività e animazione in Diocesi, facendo rete con i vari enti di filiera attivi sul territorio.

Nell’Arcidiocesi di Cagliari, in stretto accordo e collaborazione con le pastorali di riferimento, ci occupiamo di supporto alla progettazione d’impresa tramite il Centro Servizi diocesano, di progetti scolastici sullo sviluppo di idee imprenditoriali e sulla valorizzazione delle competenze; inoltre partecipa e collabora ai vari eventi di interesse diocesano e di valorizzazione del territorio.